O bla,bla,bla o dai un contributo con il tuo bambuseto !

Ieri 21 novembre era la “giornata mondiale degli alberi” voglio sollecitare anche chi non ha decine di ettari ma è sensibile alle problematiche ambientali, ad iniziare anche con un mini-bambuseto…ma ” con il piede giusto “!!!

Cosa intendo, ve lo condenso in pillole:

  • Lotto minimo 100 piante al prezzo fino al 15 dicembre di 25,00 € cad. franco partenza Torino
  • piante certificate Phyllostachys edulis e non specie simili o con denominazione MOSO che non è un sinonimo di Phyllostachys edulis
  • piante con canne di altezza 1,50-2,00 mt. da terra nel vaso medio di 30 cm di diametro quindi adulte poco soggette a stress durante il trapianto, con caratteristiche morfologiche ben definite
  • messe a dimora a marzo in un terreno di almeno 2000 mq. la densità ottimale di un bambuseto secondo quanto indicato anche da INBAR l’Organizzazione mondiale del Bambù e del Rattan (presente in 48 Stati) è 500/800 piante per ettaro e non oltre un migliaio come qualche vivaista và proponendo
  • il Phyllostachys edulis , a differenza della maggioranza delle 1200 specie di bambù conosciute, produce germogli in aprile e non durante tutto l’anno come le specie per paesaggistica , per cui con un minimo di accortezza è facile tenerlo a bada
  • il trapianto và di norma fatto a marzo 2022 per cui ora il vivaista richiede il 20% di acconto con saldo alla partenza della merce ( le spese di trasporto sono escluse e vanno calcolate a parte a seconda della destinazione). Di sotto alcuni esemplari pronti per la spedizione.

Chi ha qualche dubbio o non conosce le potenzialità industriali oltre che nutrizionali del bambù può documentarsi leggendo l’accordo sottoscritto tra INBAR e UNIDO (Organizzazione Mondiale per lo Sviluppo Industriale ) per la trasformazione industriale del Bambù Gigante https://www.inbar.int/unido-inbar/

Per informazioni od ordini scrivere su wattsapp 3701323488

Pubblicato da

Massimo Somaschini

Laureato con 50ennale esperienza maturata in Italia ed all'estero in progetti integrati agro-industriali e sistemi satellitari per l'agricoltura di precisione

Un commento su “O bla,bla,bla o dai un contributo con il tuo bambuseto !”

Rispondi